L'APPRENDISTA STREGONE. Scuola di Magia

Teatro Ragazzi

“Un allestimento senza parole, che prende ispirazione dal mitico film della Walt Disney “Fantasia” ma, spiegano gli autori, anche con riferimenti alle visioni incantate di Miyazaki. Un mago e il suo apprendista, che vorrebbe appropriarsi dei poteri del maestro ma che, inevitabilmente, combina qualche pasticcio. Qui con particolari spunti umoristici, in un bel ritmo d’insieme…Di particolare fascino alcuni passaggi visivi, come per le ombre che, separate dai corpi, danzano autonomamente sul fondo. Pozioni magiche, pipistrelli, il violino e il clarinetto, fuochi d’artificio e passi di danza. Tante sorprese. E molti applausi” (estratto della recensione di Valeria Ottolenghi – GdP 29.01.2013)

“Un'ora di spettacolo “ muto”, capace di catalizzare l'attenzione di grandi e piccoli, sulle note classiche del film di Walt Disney e una partitura musicale di Michele Moi che sottolinea, caratterizza, dà slanci e vigore ad una trama di gesti, azioni, relazioni e psicologie dei protagonisti…Questo spettacolo ci è piaciuto per l'equilibrio estetico, senza sbavature ed eccessi anche in chiave interpretativa, in una logica di essenzialità di teatro agito e non descritto e al contempo ci pare abbia offerto una proposta di lettura della realtà in chiave poetica, centrata sul senso della meraviglia, sempre meno presente in un quotidiano che allontana sempre più i bambini dalle dimensioni del sogno (estratto dalla recensione di Traiettorie.org, 19.11.2013)

Fascia d'età consigliata: 5-10 anni

La scheda artistica completa è scaricabile in questa stessa pagina nella sezione "Altro"

di: Carlo Presotto
musiche: Michele Moi
con: Carlo Presotto, Giorgia Antonelli, Matteo Balbo
azioni fisiche: di Daniela Rossettini
scenografia: di Mauro Zocchetta
costumi: Luciana De Nichilo
realizzazione scenica: Luciano Lora

collaborazione all'allestimento: di Titino Carrara