IL GIGANTE SOFFIASOGNI

Teatro Ragazzi

“Sulla scena è un Grande Gigante Gentile - dall'omonimo racconto di Roald Dahl -vegetariano e amico dei piccoli, ai quali regala sogni meravigliosi…Una parte che Carlo Presotto porta con sé fin dagli anni Novanta, dalla prima delle tre edizioni di questa storia, che non smette di incantare i bambini...” (estratto dell’intervista di Alessandra Agosti – GdV 23.11.2014)

Uno spettacolo sui sogni, sui desideri e sulla forza dell’amicizia. Una storia di feroci giganti mangiabambini che si trasforma in un esilarante viaggio nel mondo della fantasia, per dare una lustratina anche ai nostri sogni, in modo che continuino a illuminare la vita.

Liberamente ispirato al GGG di Roald Dahl ed a diversi testi sul rapporto millenario tra uomini e giganti, il testo di Presotto e Carrara ritorna sulle scene, dialogando a più di vent'anni dal suo primo allestimento con il linguaggio digitale sperimentato da Carlo Presotto nelle sue ultime opere, regalando agli spettatori visioni fantastiche, in una dimensione di coinvolgimento cui è decisamente difficile resistere.

Fascia d'età: 5-10 anni e famiglie


di Carlo Presotto e Titino Carrara
regia di Carlo Presotto
con Valentina Dal Mas, Matteo Balbo e Carlo Presotto
collaborazione per gli oggetti di scena Michela Mion
assistenti alla regia Valentina Rocco e Giulia Berto
audio e luci Martina Ambrosini
foto di Fotografi Contarin


liberamente ispirato a 
Il GGG di Roald Dahl

Permesso Siae

Rassegna stampa