VALERIA RAIMONDI ED ENRICO CASTELLANI

Artisti

Enrico Castellani e Valeria Raimondi fondano Babilonia Teatri nel 2006. Drammaturghi, autori, registi e attori, tra i loro titoli: David è morto, Ho un lupo nella pancia (2015); Jesus (2014); Lolita (2013); Pinocchio (2012); The end (2012); The best of (2010); Pop star e Pornobboy (2009); made in italy (2008); Underwork (2007); Panoptikon Frankeinstein (2006) oltre a numerosi progetti speciali, tra cui Inferno (2015); Con il mare facevamo il pane (2014); Maledetta primavera, The rerum natura (2012); Il mio nome è musa, This is the end my only friend the end, Special price (2010); Baby don't cry (2009).

Per un teatro pop. Per un teatro rock. Per un teatro punk.

Tra le compagnie più innovative del panorama teatrale contemporaneo, si è imposta sulla scena italiana per il suo sguardo irriverente e divergente sull'oggi. Il suo stile fuori dagli schemi intende il teatro come specchio della società e della realtà. Attraverso l’uso intelligente di nuovi codici visuali e linguistici muove la necessità e l’urgenza dell’interrogazione, per far emergere conflitti e tensioni, con ironia e cinismo, affetto e indignazione. Babilonia Teatri ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui il Premio Scenario 2007 con made in italy; il Premio Speciale Ubu 2009 per la capacità di rinnovare la scena, mettendo alla prova la tenuta del linguaggio e facendo emergere gli aspetti più inquieti e imbarazzati del nostro stare nel mondo; il Premio Vertigine 2010; il Premio Off del Teatro Stabile del Veneto; il Premio Ubu 2011 come migliore novità italiana per The end; anche in nomination come spettacolo dell'anno; il premio Hystrio 2012 alla Drammaturgia; il Premio Franco Enriquez 2012 per l'impegno civile; il Premio Associazione Nazionale dei Critici di Teatro 2013; il Leone d'argento per il Teatro 2016.

SPETTACOLI

CALCINCULO > serale
PEDIGREE
 
> serale
PARADISO 
> serale
PURGATORIO > serale
MADE IN ITALY > serale
THE END > serale
JESUS > serale
PINOCCHIO > serale