DOMANI MI ALZO PRESTO

Teatro Contemporaneo

Domani mi alzo presto e mi metto a studiare per l’esame. E finisco  quel progetto che devo scrivere da settimane. E mi iscrivo in palestra. E attacco l’etichetta con il mio nome sul campanello di casa. Tutte le cose che vorrei fare. Tutte le cose che non ho mai tempo di fare. Do- mani mi alzo presto, e faccio una lista di cose da fare. È lunedì mattina. È una settimana decisiva per le scelte di vita di tre giovani adulti che condividono lo stesso appartamento. Eppure, sembrano impegnati a fare una sola cosa: procrastinare. Rimandare a domani. Passare giorni e notti a guardare infinite serie TV. Sempre meglio che affrontare il mondo reale. Domani mi alzo presto è una promessa da fare ogni sera e da disattendere ogni mattina. È una commedia. Dura un’ora. Come tre episodi di Friends. Come un episodio e mezzo di Breaking Bad. Come trecentoventi sigle di LOST. Domani mi alzo presto. Tra il dire e il fare c’è il procrastinare.

Amor Vacui
La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale

scrittura condivisa di Lorenzo Maragoni, Andrea Bellacicco, Eleonora Panizzo, Andrea Tonin, Michele Ruol
regia di Lorenzo Maragoni
con Andrea Bellacicco, Eleonora Panizzo, Andrea Tonin
una produzione Amor Vacui
realizzata con il sostegno del progetto Incubatore Produttivo del Teatro Stabile del Veneto

MENZIONE SPECIALE AL PREMIO GIOVANI REALTÀ DEL TEATRO 2015 ALL’ACCADEMIA NICO PEPE