News

SMART Small Museums Alliance Representing Territories

Formazione

Verbund kleiner Gebietsmuseen

ITAT2049 - Interreg V-A Italia-Austria – Aufruf 2018

Abstract

Il progetto promuove la cultura dell'accessibilità tra gli operatori turistico-culturali e la partecipazione attiva della cittadinanza alla valorizzazione del patrimonio naturale e culturale come bene comune.

Tre sono i siti pilota di partenza (Valdagno, Resia, Saalfelden) tutti caratterizzati dalla presenza di piccoli musei e da aspetti paesaggistici e culturali significativi. Inoltre, durante il corso del progetto, sarà identificato un quarto sito pilota in Alto Adige.
Nei siti pilota si attiveranno percorsi di progettazione partecipata con le comunità locali per la raccolta e l’elaborazione di contenuti e valori, con particolare attenzione a quelli che definiscono l’unicità del luogo.

I contenuti emersi saranno poi restituiti all’interno di dispositivi innovativi (tecnologici e narrativi) che andranno ad arricchire i siti museali esistenti (App per visita interattiva, realtà aumentata, installazioni multimediali, percorsi tematici) e a valorizzare il contesto naturale (itinerari multimediali di storytelling dei luoghi) per una fruizione esperienziale, immersiva ed emozionale.

Centrale sarà l’accessibilità, con dispositivi multimodali che consentiranno una fruizione coinvolgente per tutti, grazie alla possibilità di scegliere e combinare modalità di visita diverse, progettate per rispondere alle esigenze delle differenti abilità, età, provenienze, nonché delle difficoltà motorie, sensoriali e cognitive. I siti pilota saranno infine connessi in un circuito museale virtuale che consentirà la visita da remoto, con accesso a contenuti speciali, e che sarà ampliabile ad altre strutture dopo la fine del progetto.

Partner:

Comune di Valdagno
ALDA+ SRL Benefit Corporation SB
La Piccionaia Società Cooperativa Sociale
Cooperativa Sociale Independent L. Onlus Soc. Coop.
Fachhochschule Salzburg GmbH
Stadtgemeinde Saalfelden
Comune di Resia

Partner associato:

Servicestelle Gleichbehandlung und Antidiskriminierung

Durata 01/09/2019 – 31/03/2022

Il progetto è finanziato dal programma Interreg V-A Italia-Austria