News

Ho un lupo nella pancia | GAZZETTA DI PARMA

Teatro Ragazzi

"...racconta, attraverso una felicissima sinergia di linguaggi, le sofferenze di rapporto genitori/bambino (la madre non c'è più, tutto si concentra sul padre), quando è il rifiuto del cibo, della parola, il segnale di un disagio indefinito, che crea sgomento. [...] Non mancano alcuni caratteri surreali, favolistici, come per il cibo che il padre preparava ogni sera invano e che svaniva magicamente, tuttavia arriva in platea, per le vie segrete del teatro, il senso indefinito ma esatto, di una genuinità subito condivisa, di quel vivere insieme che, pur nell'affetto, non fa che moltiplicare gli ostacoli, invisibili e per questo così difficili da abbattere."

Valeria Ottolenghi - Gazzetta di Parma

Per leggere la recensione completa clicca qui