News

INSTANT SILENT PLAY

Silent Play

INSTANT SILENT PLAY

Mettere in scena il racconto latente dei luoghi 

Un prodotto innovativo dedicato alla promozione del patrimonio culturale e ambientale che coinvolge diversi ambiti: l’indagine storia culturale e sociale, la creazione di mappe di comunità, il laboratorio autobiografico, la drammaturgia narrativa, lo storytelling, il doppiaggio, la regia teatrale, il video mapping. La ricerca Silent Play si inserisce in un nuovo filone teatrale, apparso da meno di dieci anni sulla scena internazionale, che vede lo spettacolo teatrale uscire dai confini del palcoscenico, contaminarsi con l’arte visiva, la performance, l’esperienza immersiva dei parchi a tema e dell’edutainment. 

Un progetto di drammaturgia dei luoghi, una vera e propria audio guida teatrale interattiva, poetica e giocosa. Una serie di itinerari da percorrere a piedi, per una piccola comunità in movimento condotta da un attore performer. Uno spettacolo diffuso che è al contempo ludica performance, progetto di indagine e azione resiliente e di cittadinanza. 

Sue caratteristiche specifiche sono: la costruzione “on demand” in tempi brevi, di percorsi inediti ed originali, con costi contenuti. Può inoltre essere sviluppato inclusivamente attraverso la pratica di “design for all” che, attraverso l’apporto di esperti specifici, elabora e costruisce i contenuti in modo da abbattere le barriere sensoriali, motorie e cognitive. Dal punto di vista della fruizione il progetto si rivolge, a seconda dei contesti e dei committenti, alla comunità del territorio coinvolto, ai flussi turistici, nazionali, internazionali e di prossimità, o a entrambi. 

Principali finalità e risultati prefissi:

- La promozione del patrimonio culturale ed ambientale, in contesti urbani, extraurbani, naturalistici, sociali, di interesse storico e turistico

- La valorizzazione delle attrattività latenti dei territori non ancora espresse, rigenerando una relazione tra questi e i suoi abitanti

- Il coinvolgimento di pubblici diversi in termini di orientamento, età, cultura così come quello di un nuovo pubblico, raggiungendo soggetti che normalmente non entrano nelle sale teatrali

- Creare nuove forme di interazione con il pubblico, rendendolo elemento fondamentale dell’evento scenico (non semplicemente spettatore ma spet-attore)

Il progetto applica una tecnologia innovativa grazie al sostegno della Regione Veneto attraverso il bando “POR FESR 2014.2020” a favore delle imprese culturali, creative e dello spettacolo.

Di seguito il calendario dei momenti di presentazione regionale dei principali prototipi progettuali ad oggi realizzati:

22.10 ore 16.30 - BELLUNO
partenza da Piazza dei Martiri
SILENT FIREFLIES

25.10 ore 18.30 - VERONA
partenza da Teatro Nuovo, Piazza Viviani 10
SILENT FIREFLIES

28.10 ore 16 - VICENZA
partenza da Teatro Astra, Contrà Barche 55
#ASTRA30

29.10 ore 16.30 TREVISO
partenza da Spazio Open Piave, Via Monterumici
SILENT FIREFLIES

11.11 ore 11 e ore 12 - VENEZIA (MESTRE)
Campo Universitario IUSVE Aula E, Via dei Salesiani 15
MEMORIE DEL NOSTRO FUGIMENTO

18.11 ore 16 PADOVA
partenza da Parco Europa, Via del Pescarotto
SILENT FIREFLIES

19.11 ore 16 e ore 17 - ROVIGO
Teatro Sociale, Piazza Garibaldi 14
RODI RODI MORSICCHIA LA CASINA CHI ROSICCHIA?