News

DIREZIONE ARTISTICA A 5: BABILONIA TEATRI E FRATELLI DALLA VIA ACCANTO A PRESOTTO

Artisti

LA PICCIONAIA, NUOVA DIREZIONE ARTISTICA: CARLO PRESOTTO, BABILONIA TEATRI E FRATELLI DALLA VIA

Vicini anche geograficamente – i primi con base ad Oppeano nel veronese e i secondi a Tonezza del Cimone, sulle montagne vicentine – Babilonia Teatri e Fratelli Dalla Via fanno fronte comune con La Piccionaia per affrontare la scommessa del futuro, sulla base di una profonda affinità di visione: l’idea del teatro come motore dialettico di cambiamento e di messa in discussione della realtà. Un teatro politico, capace di farsi carico delle istanze di una società in profonda trasformazione.

La Piccionaia conferma così quella capacità di rinnovamento che, dalla sua fondazione nel 1975, le ha permesso di attraversare più di 40 anni di storia del teatro. Una storia importante, fatta di persone e visoni artistiche, proprio in virtù della quale la compagnia decide ancora una volta, in un momento di forte contrazione economica e culturale, di guardare non al passato ma al futuro. Con un obiettivo: raccontare e interrogare la contemporaneità e dare voce a potenziali scenari di domani. In altre parole, l’obiettivo di un teatro come luogo in cui elaborare il reale, rispecchiarsi, incontrare l’altro; in cui sentirsi a casa ma avere anche la possibilità di mettersi in discussione; in cui far crescere bambini, ragazzi, giovani e adulti curiosi ed esigenti.

“Con questa trasformazione – commenta il Presidente Carlo Presotto – La Piccionaia scrive a chiare lettere la sua determinazione a non arroccarsi in difesa del suo patrimonio storico, ma, al contrario, la sua volontà di mettersi in discussione, di contaminarsi: in un parola, di superarsi. Non si tratta di un'operazione di facciata, ma di una scelta di senso e di contenuti. Un segno forte di apertura: verso il fuori, il mondo, i linguaggi contemporanei, le nuove generazioni”.